• Più di 0 000 valutazioni positive
  • Oltre 260 000 ordini all'anno
Il prodotto è stato aggiunto al suo carrello acquisti.
Al carrello

Domande e risposte sui magneti isotropi o anisotropi

Tutti i nostri magneti al neodimio, in ferrite e AlNiCo sono anisotropi. Inastri magnetici e i fogli magnetici sono sia di tipo anisotropo, sia di tipo isotropo. Sulla pagina di ciascun prodotto, tra i dati tecnici, trovate le informazioni corrispondenti. Di seguito rispondiamo ad alcune delle domande più frequenti sui magneti isotropi e anisotropi.
Indice

Cosa significano i termini "isotropo" e "anisotropo"?

Le proprietà "isotropo" o "anisotropo" indicano se un magnete ha una direzione preferenziale per la magnetizzazione. Sui magneti isotropi la direzione di magnetizzazione è arbitraria e la forza di attrazione è minore rispetto ai magneti anisotropi. Infatti i magneti anisotropi sono magnetizzati esclusivamente in una determinata direzione e hanno quindi una forza di attrazione maggiore.

Qual è la differenza tra magneti isotropi e anisotropi?

isotropo = senza direzione preferenziale anisotropo = con direzione preferenziale
Direzione della magnetizzazione arbitraria Direzione della magnetizzazione esclusivamente nella direzione predefinita
Prezzo più basso Prezzo più alto
Forza di attrazione minore Forza di attrazione maggiore

Come sapere se un magnete è isotropo o anisotropo?

Non è possibile riconoscere a occhio nudo se un magnete è isotropo o anisotropo. Tutti i magneti al neodimio, in ferrite e in AlNiCo dell'assortimento di supermagnete sono anisotropi. Per i nastri magnetici e i fogli magnetici trovate la direzione di magnetizzazione preferita tra i dati tecnici alla pagina del prodotto.

Come si realizzano dei magneti anisotropi?

Rispetto ai magneti isotropi (senza direzione predefinita), i magneti anisotropi necessitano di una fase di lavoro supplementare. Durante la produzione del pezzo grezzo viene applicato un campo elettromagnetico. In questo modo il materiale si orienta in modo ottimale. Pertanto i magneti anisotropi sono più potenti dei magneti isotropi, però possono essere magnetizzati soltanto in una direzione predefinita. A causa di questa fase di lavoro supplementare, i magneti anisotropi sono un po' più cari dei magneti isotropi.

Esempi di prodotti magnetici isotropi nel nostro shop


Esempi di prodotti magnetici anisotropi nel nostro shop